Monday, November 25, 2019

AN AMERICAN ICON CONQUERS ITALY / UN'ICONA AMERICANA CONQUISTA L'ITALIA

Up until recently bagels were relatively unknown in Italy.   When I lived in New York, almost everyday after work, I used to stop by a delicatessen on Fordham Road in the Bronx and get a fabulous bagel and cream cheese. I am a bagel addict so I really miss them.  A few years ago Dunkin' Donuts opened in Rome but, much to mine and my daughter's disappointment, closed down after about a year or so. Now it seems that bagels are becoming popular in Italy . They can be found in Milan:  The Bagel Factory;   Bologna: Zoo;  and Rome: Haus Garten.  The best ones however, are the homemade ones.  Here is how to make them.

Finalmente i Bagels invadono l'Italia. Quando abitavo a New York li compravo praticamente ogni giorno in una delicatessen nel Bronx. Alcuni anni fa Dunkin' Donuts, dove si mangiano i migliori doughnuts e bagels, aveva aperto a Roma, ma chiuse praticamente subito. Che delusione per me e mia figlia. Adesso invece i bagels si possono trovare a Milano dalla Bagel Factory, a Bologna allo Zoo, e a Roma a Haus Garten. Comunque i migliori sono quelli fatti in casa.  Ecco come:

Ingredienti:  500 g. di farina, 1 cucchiaino di lievito in polvere,  circa 260 ml. di acqua tiepida, 1 cucchiaio di melassa.

Mescolate la farina, lievito e acqua. Fate lievitare a temperatura ambiente per almeno un'ora. Formate delle ciambelle e fate riposare per 20 minuti. Nel frattempo bollite dell'acqua in una pentola grande, aggiungete la melassa. Fate bollire i bagels per 1 minuto circa per lato. Disponeteli sulla teglia con carta da forno e infornate a 220 gradi. Cuocete per 10 minuti, abbassate la fiamma a 180 gradi e cuocete per altri 20 minuti.






4 comments: